Sostegno Prima Impresa

Sostegno Prima Impresa è il progetto a sostegno dell’imprenditorialità attivato dalla Fondazione in collaborazione con le Camere di Commercio di Padova e di Rovigo, le Province di Padova e di Rovigo, la Cassa di Risparmio del Veneto e l’Associazione Vobis (Volontari Bancari per l’Iniziativa nel Sociale), per la concessione di prestiti destinati a sostenere la creazione di attività micro-imprenditoriali.

L’iniziativa prevede anche l’offerta di servizi gratuiti di formazione e consulenza di cui i richiedenti possono beneficiare durante l’intero percorso, dal supporto nella messa a punto dell’idea di business all’avvio dell’attività imprenditoriale.

Criteri di valutazione

Il progetto d’impresa viene valutato positivamente tenendo conto di:

  • posizionamento rispetto agli attuali beni/servizi offerti dal mercato;
  • sostenibilità del progetto sulla scorta delle previsioni pluriennali di costi e ricavi;
  • chiarezza, coerenza e articolazione della proposta;
  • numero di lavoratori occupati (in prospettiva);
  • grado di appropriatezza e di innovazione dell’intervento;
  • profili professionali dei richiedenti (esperienza, formazione, ecc.), situazione familiare e situazione finanziaria (altre attività, debiti, possibilità di altri finanziamenti bancari, ecc.).

Chi può partecipare

Il progetto è rivolto a persone inoccupate o disoccupate che intendono sviluppare un’attività economica in proprio nelle province di Padova e Rovigo e che non dispongono di sufficienti garanzie per un agevole accesso al credito, con particolare attenzione a donne e giovani.
Possono aderire al progetto soggetti titolari (o che intendono diventare titolari) di partita IVA, imprese in via di costruzione o già costituite (da massimo 12 mesi) nella forma giuridica di ditta individuale, società di persone, società cooperative e società a responsabilità limitata semplificata.
I richiedenti inoltre devono avere la residenza nelle province di Padova e Rovigo da almeno 12 mesi; nel caso di imprese almeno un socio deve risiedere nelle province sopra citate.

Come partecipare

I richiedenti devono contattare la Camera di Commercio di Padova o Rovigo, che farà una prima valutazione delle richieste di accesso ai finanziamenti, offrendo un supporto, tramite l’Associazione Vobis, nella messa a punto dell’idea di business e attivando corsi di avviamento alla professione imprenditoriale destinati ai potenziali beneficiari.

I richiedenti dovranno poi iscriversi utilizzando l’apposita procedura online:

Invia candidatura

locandina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *