Raccontiamo la salute… e Filmiamo la Salute… per uno sviluppo sostenibile

La Regione del Veneto e l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto – attraverso il Protocollo d’intesa Scuola-Regione “Salute in tutte le Politiche” – propongono alle scuole di ogni ordine e grado molte iniziative e progetti che possono utilmente essere adottati dagli insegnanti per affrontare, o rinforzare, tematiche importanti per il benessere di bambini e ragazzi. Da quest’anno, molte iniziative fanno esplicito riferimento all’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, il programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel 2015 dai Paesi membri dell’ONU, che comprende 17 obiettivi. Gli argomenti di queste iniziative – che vanno dalla promozione di stili di vita sani alla tutela del nostro ambiente – vengono sviluppati nella consapevolezza che tanto si può fare, in prima persona, per noi e per l’ambiente.

Ecco, in sintesi, le iniziative alle quali si può ancora aderire con le proprie classi:

  • Il Concorso QUALe idEA! 2020, promosso dall’ARPAV e rivolto alla scuola d’infanzia e primaria, promuove la responsabilità dei più piccoli sui temi ambientali, proponendo stili di vita sostenibili e orientati al contenimento dell’impronta ecologica. Ai bambini si chiede di attivare un progetto di educazione ambientale scegliendo uno degli obiettivi dell’area PIANETA della Strategia Nazionale per l’Agenda 2030. Iscrizione entro il 15/1/2020 – invio progetti entro il 30/4/2020
  • Raccontiamo la Salute… per lo sviluppo sostenibile è una iniziativa promossa da Regione del Veneto, Az. ULSS regionali e Gruppo alcuni, che aiuta gli insegnanti della scuola primaria a sviluppare con i propri alunni, in modo divertente e interattivo, diverse tematiche legate alla salute dei bambini, facendo prendere consapevolezza che adottando uno stili di vita sani si cresce in salute. Grazie alla collaborazione con Gruppo Alcuni vengono realizzati brevi video in animazione che prendono spunto dalle idee dei bambini, utilizzando i conosciutissimi characters della serie cartoon Mini Cuccioli.

Le tematiche sviluppate da questa iniziativa – custodire l’ambiente come risorsa, mangiare in modo vario ed equilibrato privilegiando prodotti del territorio, muoversi per stare bene con se stessi e con l’ambiente – sono in linea con molti degli obiettivi indicati dall’ONU nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Iscrizione entro il 02/2/2020 – invio progetti entro il 16/2/2020

  • L’iniziativa “sorella” della precedente, Filmiamo la Salute… per lo sviluppo sostenibile, è invece rivolta agli studenti della scuola secondaria di 1° grado: la promozione di messaggi salutari tra i preadolescenti viene fatta utilizzando il linguaggio dei video, utili a stimolare la discussione su temi molto sentiti come l’affettività e le relazioni sociali, il bullismo e i social network, gli stili di vita sani come fattori di prevenzione nei comportamenti a rischio. Iscrizione entro il 02/2/2020 – invio progetti entro il 16/2/2020
  • Il Concorso #arpaVideo, rivolto alla scuola secondaria di 1° e 2° grado, raccoglie brevi video realizzati nel corso dell’anno scolastico che promuovano e documentino azioni concrete per la riduzione dei consumi, dello sfruttamento delle risorse, delle emissioni di inquinanti, in coerenza e facendo esplicito riferimento ai principi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU. Invio filmati entro il 31/3/2020
  • Smoke Free Class Competition è un programma regionale di prevenzione del tabagismo, rivolto alla scuola secondaria di 1° e 2° grado. Tra gli obiettivi: prevenire o ritardare l’inizio dell’abitudine al fumo tra i giovani studenti; eliminare o ridurre il consumo di sigarette in coloro che hanno già sperimentato il fumo, per evitare che diventino fumatori abituali; promuovere l’immagine del non fumatore. Partecipazione entro il 30/4/2020
  • Life Phoenix per la Scuola si rivolge agli studenti della scuola secondaria di 2° grado, con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni sul valore dell’acqua, sul suo uso consapevole, sui problemi collegati all’inquinamento, in particolare da PFAS, e sulle misure per la salvaguardia delle nostre risorse idriche. Iscrizione entro il 31/1/2020 – invio materiali entro il 31/3/2020

Per maggiori informazioni: https://www.regione.veneto.it/web/sanita/raccontiamo-la-salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.