Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 9 al 13 ottobre 2017

 L’Agenda del Consiglio regionale del Veneto prevede innanzitutto la convocazione del Consiglio regionale, in seduta ordinaria, nella giornata di martedì 10 ottobre, alle ore 10.30, con all’Ordine del Giorno, innanzitutto l’esame di due Disegni di Legge relativi all’istituzione del nuovo Comune denominato “Barbarano Mossano”, mediante fusione dei Comuni di Barbarano Vicentino e Mossano, della Provincia di Vicenza, e del nuovo Comune denominato “Quattroville”, mediante fusione dei Comuni di Saletto, Santa Margherita d’Adige, Megliadino San Fidenzio e Megliadino San Vitale, della Provincia di Padova. Previsto, poi, l’esame di due Disegni di Legge relativi al riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio, derivanti rispettivamente dall’acquisizione di beni e servizi in assenza del preventivo impegno di spesa per prestazioni relative all’evento “Terzo incontro Mondiale sui Paesaggi Terrazzati”, e da procedura espropriativa per l’esecuzione di lavori di realizzazione del Sistema ferroviario metropolitano regionale (SFMR)”.

Calendarizzato, altresì, l’esame della Proposta di Legge, di iniziativa consiliare, relativa alle norme per il sostegno delle famiglie e delle persone anziane, disabili, in condizioni di fragilità o non autosufficienza, per la qualificazione e il sostegno degli assistenti.

All’OdG, infine, la presentazione di una serie di interrogazioni a risposta immediata in materia di istruzione, ambiente e sanità.

Lunedì 9 ottobre, alle ore 10.30, si riunisce la Commissione di Inchiesta sui Pfas con all’OdG l’audizione con presidenti e direttori di enti e consorzi idrografici per discutere in merito all’inquinamento delle acque sotterranee da sostanze perfluoroalchiliche in provincia di Vicenza, Padova e Verona.

Martedì 10 ottobre, alle ore 10.30, si riunisce la Quinta Commissione consiliare permanente innanzitutto per la nomina del relatore in Aula in ordine al Protocollo di intesa tra la Regione Veneto e l’Università degli Studi di Padova disciplinante l’apporto della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Padova alle attività assistenziali del Servizio sanitario regionale. Previste, inoltre, diverse illustrazioni: sul Rend “Approvazione della relazione annuale sull’attuazione della L.R. n. 38 del 28.09.2012” ‘Disposizioni relative alla erogazione dei medicinali e dei preparati galenici magistrali a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche’ (anno di attività 2016); sulla Proposta di Legge, di iniziativa consiliare, relativa alle disposizioni a favore di persone che assistono familiari affetti da demenza o altre forme di decadimento cognitivo’;

sulla Proposta di Legge, di iniziativa consiliare, relativa alle disposizione relative alla vivibilità dei locali ed alla tutela delle persone’; sulla Proposta di Legge, sempre di iniziativa consiliare, relativa alle disposizioni in materia di promozione del bacino termale dei Colli Euganei; sul Disegno di Legge, di iniziativa della Giunta regionale, relativo alla Legge di semplificazione e di manutenzione ordinamentale 2017.

Mercoledì 11 ottobre, alle ore 10.30, è convocata la Prima Commissione consiliare permanente per la presentazione, in sede referente, di due Progetti di Legge, di iniziativa consiliare, relativi rispettivamente al ‘Conferimento della cittadinanza italiana : presupposti fondamentali’ e alle ‘Modifiche alla L.R. 24 dicembre 1992, n. 25, recante ‘Norme in materia di variazioni provinciali e comunali’. Previsto, inoltre, l’esame, in sede referente , della rendicontazione ‘Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale’ (GECT) ‘Euregio Senza Confini r.I.’ (relazione anno 2016). Verrà, altresì, esaminato, in sede referente, il Progetto  di  Legge, di iniziativa consiliare,  ‘Norme  per  il sostegno  e  la valorizzazione  del  personale  dei distaccamenti  volontari  del  Corpo  Nazionale  dei  Vigili  del  Fuoco siti  nella Regione Veneto ‘. Calendarizzato, poi, l’esame, in sede consultiva, di due PdL di iniziativa consiliare: ‘Stagione   venatoria   2017/2018:   applicazione   del   regime   di  deroga’; ‘Modifica dell’articolo 21 della L.R. 28 dicembre 2012 , n. 50, ‘Politiche per lo sviluppo  del sistema commerciale  nella Regione del Veneto’. All’OdG, infine, l’esame delle proposte di candidatura, presentate in ordine al Centro  lnteruniversitario  Studi Veneto, per la designazione di un rappresentante nel Comitato Scientifico.

Sempre nella giornata di mercoledì 11 ottobre, alle ore 14.30, è convocata la Terza Commissione consiliare permanente per l’illustrazione, l’esame e il parere in ordine alla modificazione e integrazione dei requisiti  di  classificazione  delle  strutture  ricettive  complementari alloggi turistici, case per vacanze e Bed & breakfast, in deroga per le  superfici minime delle camere di alloggi turistici, case per vacanze e Bed & breakfast in edifici qualificati come beni culturali. All’OdG, altresì, l’illustrazione del Progetto di Legge regionale, di iniziativa della  Giunta, relativo alle modifiche e integrazioni della L.R. 18 aprile 1994, n. 23, ‘Norme per la tutela, lo sviluppo e la valorizzazione dell’apicoltura’. Previsto, poi, l’esame e il parere in ordine: al Progetto di Legge regionale, di iniziativa consiliare, relativo alle norme per iniziative di solidarietà sociale a sostegno delle fasce deboli della popolazione e per la promozione di un sistema di economia circolare e per il consumo critico; al Progetto di  Legge regionale,  di iniziativa consiliare, relativo all’istituzione del marchio dei prodotti e dei produttori di birra artigianale. Calendarizzato, altresì, l’esame e il parere in ordine al PdL, di iniziativa della Giunta, relativo alle disposizioni regionali per il turismo equestre.

Giovedì 12 ottobre, alle ore 10.30, si riunisce la Seconda Commissione consiliare permanente, innanzitutto per l’esame e il parere sul Disegno di Legge, di iniziativa della Giunta regionale, relativo alle norme in materia di Edilizia Residenziale Pubblica.

Prevista, poi, l’audizione del presidente del Consiglio di Amministrazione della Società CAV, sig.ra Luisa Serato. Verrà quindi esaminata la proposta di abbinare i PdL relativi alla disciplina dell’attività di cava ai fini del loro esame congiunto, e quella di affidare a un comitato ristretto di commissari l’esame dei PdL relativi alla disciplina dell’attività di cava, nonché della proposta di deliberazione amministrativa “Piano regionale delle attività di cava”, ai fini del loro esame congiunto. Calendarizzato, infine, l’esame e il parere sul Disegno di Legge, di iniziativa della Giunta regionale, relativo alla Legge di semplificazione e di manutenzione ordinamentale per l’anno 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *