Complimenti a tutti i Consiglieri provinciali eletti e un sentito augurio di buon lavoro

Posted on: 10/01/2017

One thought on “Complimenti a tutti i Consiglieri provinciali eletti e un sentito augurio di buon lavoro

  1. Oltre alle congratulazioni, segno di cortesia e augurio di buon lavoro, serve anche che la Regione ricorra contro la L.56/2014 che prevede che queste elezioni di secondo livello, contrariamente al voto popolare, previsto dalla Costituzione per gli organi territoriali, siano da tale legge, ormai superata, disciplinate:

    “Art.1 – 51. In attesa della riforma del titolo V della parte seconda della Costituzione e delle relative norme di attuazione, le province sono disciplinate dalla presente legge.”

    Le riforme, tuttavia, bocciate dalla maggioranza degli italiani con il voto referendario, fanno sì che le Province rimangano soggetto istituzionale di livello costituzionale, quindi disciplinate con normativa elettorale che preveda il voto popolare dei loro rappresentanti istituzionali.
    Quindi sarebbe bene ripristinare il principio di legalità di una legge (che prevede il voto di secondo livello) evidentemente superata dal referendum e ridare ai cittadini la possibilità, magari analogamente a quanto succede ora, di poter votare sindaci e consiglieri comunali del proprio territorio quali rappresentanti in Provincia, anziché far votare sindaci e consiglieri sè stessi…

    Buon lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *