Bando Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo: Invecchiamento Attivo

Ho il piacere di segnalarvi “Invecchiamento Attivo” è il bando con cui la Fondazione sostiene i servizi e le attività rivolti alle persone anziane che risiedono nelle province di Padova e Rovigo.

Il bando sostiene due tipologie di progetti di durata annuale o biennale, con due differenti obiettivi:

  • interventi di prevenzione dell’isolamento sociale e del decadimento fisico e cognitivo, sostenendo l’organizzazione e l’incremento di servizi qualificati che promuovano l’invecchiamento attivo, anche con iniziative di co-housing;
  • interventi di assistenza e supporto agli anziani in condizione di fragilità – con un’attenzione particolare alle persone sole – e ai loro caregivers, attraverso attività di sostegno psicologico, inclusione, assistenza domiciliare e la creazione o l’implementazione di una rete assistenziale per l’individuazione preventiva dei bisogni specifici che le persone anziane esprimono.

Criteri di valutazione

L’assegnazione dei contributi e la relativa quantificazione avverranno in seguito all’analisi comparativa delle domande pervenute.

Sono sette i criteri di valutazione considerati, con pesi differenti, ai fini della valutazione:

  1. descrizione del contesto di riferimento (10%);
  2. qualità del progetto (30%);
  3. grado di innovazione del progetto (10%);
  4. competenze delle risorse umane coinvolte nel progetto (15%);
  5. progetto svolto in rete (25%);
  6. indicatori di risultato (5%);
  7. cofinanziamento (5%).

Chi può partecipare

Il bando è aperto a enti e istituzioni non profit delle province di Padova e Rovigo compresi enti religiosi, associazioni e fondazioni che organizzino attività rivolte alle persone anziane.

Come partecipare

L’iscrizione dovrà avvenire utilizzando l’apposita procedura online, dopo aver consultato la Guida per la compilazione

Regolamento Bando Invecchiamento Attivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.