Bandi a favore delle famiglie numerose

Ho il piacere di segnalarvi il Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro. Anno 2018.

Con DGR n. 865 del 15 giugno 2018 sono state definite le modalità di realizzazione di un programma di interventi economici straordinari a sostegno delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro e delle famiglie con parti trigemellari, anno 2018.

Sono state definite le modalità di realizzazione di un programma di interventi economici straordinari a sostegno delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro e delle famiglie con parti trigemellari, anno 2018.

Nello specifico si propone di offrire un supporto economico, per il tramite dei Comuni, determinando in € 2.100.000,00 l’importo massimo erogabile. Il suddetto fondo è ripartito, tenuto conto degli esiti delle istruttorie relative ai bandi passati, nel seguente modo:

  • € 100.000,00 per le famiglie con parti trigemellari;
  • € 2.000.000,00 per le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro.

Le famiglie con parti trigemellari, i cui figli alla data di pubblicazione sul BUR del presente bando, cioè al 22 giugno 2018, siano minori di 18 anni, saranno destinatarie di un contributo pari ad € 900,00.
Le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro saranno destinatarie di un contributo pari ad € 125,00 per ciascun figlio minore di 18 anni.

Esempi:

  • Una famiglia di 5 figli, tutti minori di 18 anni, sarà destinataria di un contributo complessivo di € 625,00 (€ 125,00 x 5 figli);
  • Una famiglia di 5 figli, di cui 3 minori di 18 anni, sarà destinataria di un contributo complessivo di € 375,00 (€ 125,00 x 3 figli).

Potrà essere presentata una sola adesione per ogni nucleo familiare appartenente ad una delle categorie di famiglie trigemellari o con figli pari o superiore a quattro.

Qualora dallo scorrimento di una delle due graduatorie avanzassero delle risorse, queste verranno utilizzate per lo scorrimento dell’altra graduatoria.

Il contributo è cumulabile con altre tipologie di finanziamento o contributo concesso nell’ambito delle politiche sociali di aiuto, supporto e sostegno alle famiglie e sarà erogato sino ad esaurimento del fondo destinato.

Le Amministrazioni comunali, per poter accedere a tale fondo, dovranno seguire i criteri e le modalità esposti nell’Allegato A della DGR n.865/2018.

Clicca qui per maggiori informazioni 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.