Approvato all’unanimità il Progetto di Legge a sostegno del personale dei distaccamenti dei volontari dei Vigili del Fuoco

Nel corso della seduta del 7 febbraio, il Consiglio regionale del Veneto ha approvato all’unanimità il Progetto di Legge, di iniziativa consiliare, finalizzato al sostegno e alla valorizzazione del personale dei distaccamenti volontari del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, operativi nella Regione Veneto, riconoscendo il loro importante ruolo nella tutela dei cittadini, del territorio e nella gestione di situazioni emergenziali. Nella relazione introduttiva in aula consiliare, è stato ricordato che la Prima Commissione consiliare ha provveduto all’illustrazione del PdL, nella seduta del 6 aprile 2017, e che sono stati acquisiti i pareri favorevoli delle Commissioni Seconda, Terza e Quinta, che si sono espresse per le partì dì rispettiva competenza. E’ stato, quindi, evidenziato il ruolo dei volontari nella tutela delle comunità e del territorio, nonché nella gestione delle situazioni emergenziali. E’ stata, altresì, messa in rilievo l’estensione territoriale della rete di volontariato che nel Veneto comprende circa 1.000 Volontari dei VV.FF. dislocati in 38 distaccamenti dei vari comandi provinciali. Nel corso del dibattito, è stato espresso trasversalmente parere complessivamente positivo sul succitato PdL, anche se è emersa la necessità di investire nella formazione dei volontari e nell’acquisizione di mezzi e idonee dotazione tecniche. In merito, è previsto un primo stanziamento per acquisizioni di mezzi tecnici, attraverso bandi rivolti alle associazioni di volontari, in accordo con la Direzione Interregionale dei Vigili del Fuoco; a tale scopo, è previsto che la Giunta istituisca un apposito elenco regionale delle sopra menzionate associazioni.

Progetto di legge n.227 TESTO non definitivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.